Superbonus 110%

con credito d'imposta al 110%

Superbonus sino al 110% e cessione credito d'imposta

Il provvedimento contenuto nel Decreto Rilancio del 19 maggio 2020 prevede bonus che arrivano sino al 110% per i lavori più importanti. Il bonus viene riconosciuto tramite un credito d'imposta del 110% che può anche essere ceduto.
La misura è valida anche per i lavori efettuati prima della pubblicazione del decreto.

Quando è valido il Superbonus?

Il Superobonus 110% è valido per interventi importanti quali:
- installazione di pannelli fotovoltaici con cessione dell'energia in eccesso alla rete
- coibentazione con riduzione di due classi di consumo energetico
- sostituzione dell'impianto di riscaldamento anche con sistemi ibridi

In quali situazioni usarlo?

Il suo utilizzo è valido per interventi sulle parti comuni condominiali e sugli immobili cielo-terra, purché siano per prima casa. Non è riconosciuto per le seconde case unifamiliari. Nel caso dei condomini non esiste - chiaramente - differenza tra prima e seconda casa..

Come usarlo o cederlo?

Il credito d'imposta è utilizzabile in cinque soluzioni annuali di pari importo e può essere ceduto interamente o in parte all'impresa in cambio di uno sconto o di una fattura a zero.
L'impresa può - a sua volta - cedere il credito d'imposta alle banche (in cambio di liquidità) o utilizzarlo per il pagamento delle tasse.

superbonus-italia-110

Inserisci i tuoi dati e verifica
SE PUOI USUFRUIRE DEL BONUS